Palazzo El Badi, Marrakech incomparabile

di
Il Palazzo El Badi di Marrakech © Keirn OConnor

Il Palazzo El Badi di Marrakech © Keirn OConnor

Il Palazzo El Badi, letteralmente l’Incomparabile, fu fatto costruire dal sultano saadita Ahmad al-Mansur al-Dhahabi nel 1578. Oggi, purtroppo,la sua antica bellezza carratterizzta da lusso e sfarzo è andata perduta.

In origine aveva circa 360 stanze, un cortile lungo 135 metri per dieci e una piscina di novanta metri per venti. Entrambe erano finemente decorate con marmi italiani e oro a bizzeffe, importato dal Sudan.

La struttura fu realizzata in circa 25 anni, e distrutta dal Sultano Alawita Moulay Ismail ibn Sharif, che pensò bene di usare i materiali sottratti per decorare il suo palazzo a Meknes.

L’architettura è fortemente influenzata dall’Alhambra di Granada. In uno dei padiglioni restaurati, si trova la minbar (pulpito) della Moschea Koutoubia. Nel piano inferiore ci sono quattro celle dove il re teneva i suoi nemici.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Palazzo El Badi, Marrakech incomparabile"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...